giovedì 8 marzo 2018

From March 15, you will be amazed at the traces of 9 commuter trains and the lives of thousands of commuters: change in timetables and longer travel times. From March 15th, insured additional minutes of delay for ICs and Regionals already perennially delayed. All this for a ridiculous Frecciarossa 98 minutes

L’ arma che distrugge, togliendo un pezzo di vita, si chiama stupro.
Questo è quello che subiranno, dal prossimo 15 marzo, tutte le persone che dovranno, da ‘semplici pendolari’ subire ogni giorno con l’inserimento del Frecciarossa.
Un treno dal quale i pendolari sono esclusi, come cani rognosi, per volere di Regione Liguria.
Un treno farlocco da 98 minuti per pochi privilegiati che forzatamente penetrerà tracce già al limite, lasciando una lunga scia di conseguenze, infauste, sulla Genova >< Milano.
E dal 15 marzo, ogni giorno che Dio manderà in terra, non basterà scrivere ‘ciuf ciuf’ e ’il vento è cambiato’ ma si dovrà rispondere di centinaia di vite rovinate.




Questi i quadri di fronte ai quali qualsiasi non addetto ai lavori non può che rabbrividire, perché qualsiasi persona, in buona fede, conoscitrice delle attuali condizioni della linea e dei continui e pesanti ritardi è in grado di pronosticare uno stupro della vita agra di migliaia di pendolari.